Normativa antiriciclaggio. Ancora più semplice.

Normativa antiriciclaggio. Ancora più semplice.

L’applicazione delle norme antiriciclaggio rappresentava fino a luglio 2017 un impegno piuttosto oneroso per gli agenti immobiliari.
Per fortuna il Decreto legislativo n 90/2017 ha introdotto delle modifiche che semplificano parecchio la situazione.
In particolare non è più obbligatorio tenere il famoso “registro dell’antiriciclaggio”.

Antiriciclaggio, quali sono gli obblighi rimasti:

Adeguata verifica

Ovvero l’identificazione del cliente con dichiarazione sottoscritta dallo stesso ai sensi art. 21 D.lgs 231/2007 e con indicazione dell’eventuale “Titolare effettivo” della “Operazione Occasionale” e/o del “Rapporto Continuativo”.
Importante verificare che il cliente nel processo di Adeguata Verifica non sia compreso nelle liste dei riciclatori e/o terrorista e/o comunque non appartenga alle liste delle ” Persone Politicamente Esposte” in quanto in questo ultimo caso gli adempimenti obbligatori dovranno essere rafforzati;

Eseguire un’adeguata verifica è semplice: utilizzando il pacchetto di “servizi informativi” disponibili nel software immobiliare XREM, con una sola operazione si genera un report di controllo di numerosi rischi: reputazione, sanzioni, gioco illegale, apf/consob e molti altri..

Archiviazione documentale

Avvalendosi di sistemi informatici come il software per agenzie immobiliari XREM, elaborare ed archiviare le informazioni mettendole a disposizione, all’occorrenza, agli organi di vigilanza. Gli agenti immobiliari devono inoltre istituire il Registro della Clientela, nel quale riportare i dati identificativi del cliente, oltre a conservare in un apposito fascicolo la documentazione e le informazioni relative all’operazione svolta.
Infine istituire e mantenere chi l’Archivio Unico informatico.

Anche in questi casi il software immobiliare XREM rappresenta un perfetto archivio clienti e soddisfa tutti i requisiti necessari ad essere in regola con l’attuale normativa antiriciclaggio.

Segnalazione dell’operazione sospetta

In caso di sospetti, segnalare l’operazione alle autorità.

Astensione

Astenersi dal concludere operazioni con soggetti che non hanno i requisiti di affidabilità richiesti dalla normativa.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *